Musei, parchi e archeologia…

parco archeologicoNumerosi i parchi  e le riserve naturali vicine, come Il Corno alle Scale (che d’inverno è anche una stazione sciistica), i Gessi bolognesi e i Calanchi dell’Abbadessa con la grotta della Spipola, un percorso che possono fare anche i bambini al di sotto dei 6 anni.

A Marzabotto, il museo etrusco Aria è situato su una vastissima area archeologica, che per la consistenza dei resti strutturali è un caso unico al mondo, nel panorama dei centri abitati etruschi. Il Museo “Sorge sul margine dell’ampia area archeologica, interamente di proprietà dello stato. È proprio la consistenza dei resti strutturali di questa antica città a fare del sito un caso unico nel panorama dei centri abitati etruschi. A differenza di altre città etrusche -come ad esempio l’antica Felsina che dall’antichità ad oggi fu popolata senza soluzione di continuità- qui l’abbandono del sito garantì la conservazione quanto meno dell’impianto urbano nel suo disegno originale, cosa che ci consente ancora oggi di percorrere le antiche strade lungo le quali si snodano case di abitazione, aree artigianali ed edifici sacri”.